Vangelo IV domenica di Quaresima

“Era perduto ed è stato ritrovato” . Sabato 9 marzo e domenica 10 marzo, IV Domenica di Quaresima, quarto appuntamento su Metropolis TV (canale 669 del digitale terrestre) con il commento del Vangelo da parte dell’Arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia, mons. Francesco Alfano. Metropolis TV trasmette il commento al Vangelo per due giorni. Sabato 9 marzo alle ore 10 e alle ore 13. Domenica 10 marzo alle ore 9, alle ore 10 e alle ore 12,40. Il commento al Vangelo sarà consultabile anche sul sito diocesano www.diocesisorrentocmare.it e sul sito di Metropolis, www.metropolisweb.it. Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 15,1-3.11-32. Si avvicinavano a lui tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la parte del patrimonio che mi spetta. E il padre divise tra loro le sostanze. Dopo non molti giorni, il figlio più giovane, raccolte le sue cose, partì per un paese lontano e là sperperò le sue sostanze vivendo da dissoluto. Quando ebbe speso tutto, in quel paese venne una grande carestia ed egli cominciò a trovarsi nel bisogno. Allora andò e si mise a servizio di uno degli abitanti di quella regione, che lo mandò nei campi a pascolare i porci. Avrebbe voluto saziarsi con le carrube che mangiavano i porci; ma nessuno gliene dava. Allora rientrò in se stesso e disse: Quanti salariati in casa di mio padre hanno pane in abbondanza e io qui muoio di fame! Mi leverò e andrò da mio padre e gli dirò: Padre, ho peccato contro il Cielo e contro di te; non sono più degno di esser chiamato tuo figlio. Trattami come uno dei tuoi garzoni. Partì e si incamminò verso suo padre. Quando era ancora lontano il padre lo vide e commosso gli corse incontro, gli si gettò al collo e lo baciò. Il figlio gli disse: Padre, ho peccato contro il Cielo e contro di te; non sono più degno di esser chiamato tuo figlio. a il padre disse ai servi: Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l’anello al dito e i calzari ai piedi. Portate il vitello grasso, ammazzatelo, mangiamo e facciamo festa, perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato. E cominciarono a far festa. Il figlio maggiore si trovava nei campi. Al ritorno, quando fu vicino a casa, udì la musica e le danze; chiamò un servo e gli domandò che cosa fosse tutto ciò. Il servo gli rispose: E’ tornato tuo fratello e il padre ha fatto ammazzare il vitello grasso, perché lo ha riavuto sano e salvo. Egli si arrabbiò, e non voleva entrare. Il padre allora uscì a pregarlo. Ma lui rispose a suo padre: Ecco, io ti servo da tanti anni e non ho mai trasgredito un tuo comando, e tu non mi hai dato mai un capretto per far festa con i miei amici. Ma ora che questo tuo figlio che ha divorato i tuoi averi con le prostitute è tornato, per lui hai ammazzato il vitello grasso. Gli rispose il padre: Figlio, tu sei sempre con me e tutto ciò che è mio è tuo; ma bisognava far festa e rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato».

Comunicati & News

L'ultimo ritratto di Oscar Wilde: Film capolavoro di Rupert Everett agli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento Cinema Tasso di Sorrento, ore 21.00, sala gremita, sale sul palco tra gli applausi del pubblico Rupert Everett.  
"Provenance" una storia di amore sconfitto agli Incontri internazionali del cinema di Sorrento Giovedi sera, in anteprima nazionale, e' stato proiettato il film "Provenance" del regista Ben Hecking presente in sala con la...
"Provenance" una storia di sconfitti agli Incontri internazionali del cinema di Sorrento Giovedi sera, in anteprima nazionale, e' stato proiettato il film "Provenance" del regista Ben Hecking presente in sala con la...
Sanità:conferenza Irollo su microbiota intestinale nella Pma Alfonso Maria Irollo, responsabile della Chianciano Salute, pioniere a livello internazionale dell'utilizzo del microbiota intestinale nella PMA, è intervenuto il 16...
"Aspettando la Befana. Una colazione creativa": Evento di solidarieta' a Sorrento per Comunita' Myriam Domani venerdi 29 dicembre alle ore 10.00 presso la Villa Pompeiana a Sorrento, si terra' l'evento per sostenere la Comunita'...

Videonews

Ultimi Tweet

Seguimi su

facebooktwittergoogle-plusyoutube
Seguimi su LinkedinSeguimi su Instagrama

chiesa-cattolica

sorrentochannel

politicainpenisola

mezzogiorno

sportinpenisola

Cerca

Login