Vangelo Video Commentato II domenica di Pasqua

Gesù a Tommaso “Beati quello che non hanno visto e hanno creduto”. Vangelo commentato dall’Arcivescovo Sorrento-Castellammare di Stabia, Mons Francesco Alfano. Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 20,19-31. La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il costato. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi». Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi». Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dissero allora gli altri discepoli: «Abbiamo visto il Signore!». Ma egli disse loro: «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il dito nel posto dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò». Otto giorni dopo i discepoli erano di nuovo in casa e c’era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Poi disse a Tommaso: «Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani; stendi la tua mano, e mettila nel mio costato; e non essere più incredulo ma credente!». Rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!». Gesù gli disse: «Perché mi hai veduto, hai creduto: beati quelli che pur non avendo visto crederanno!». Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro. Questi sono stati scritti, perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome. (Anna Laudati)

Comunicati & News

L'ultimo ritratto di Oscar Wilde: Film capolavoro di Rupert Everett agli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento Cinema Tasso di Sorrento, ore 21.00, sala gremita, sale sul palco tra gli applausi del pubblico Rupert Everett.  
"Provenance" una storia di amore sconfitto agli Incontri internazionali del cinema di Sorrento Giovedi sera, in anteprima nazionale, e' stato proiettato il film "Provenance" del regista Ben Hecking presente in sala con la...
"Provenance" una storia di sconfitti agli Incontri internazionali del cinema di Sorrento Giovedi sera, in anteprima nazionale, e' stato proiettato il film "Provenance" del regista Ben Hecking presente in sala con la...
Sanità:conferenza Irollo su microbiota intestinale nella Pma Alfonso Maria Irollo, responsabile della Chianciano Salute, pioniere a livello internazionale dell'utilizzo del microbiota intestinale nella PMA, è intervenuto il 16...
"Aspettando la Befana. Una colazione creativa": Evento di solidarieta' a Sorrento per Comunita' Myriam Domani venerdi 29 dicembre alle ore 10.00 presso la Villa Pompeiana a Sorrento, si terra' l'evento per sostenere la Comunita'...

Videonews

Ultimi Tweet

Seguimi su

facebooktwittergoogle-plusyoutube
Seguimi su LinkedinSeguimi su Instagrama

chiesa-cattolica

sorrentochannel

politicainpenisola

mezzogiorno

sportinpenisola

Cerca

Login