Elezioni Europee 2014: 751 i deputati da eleggere

  • Stampa

europee 2014Le elezioni europee del 2014 si terranno in tutti i 28 stati membri dell’Unione europea tra il 22 e il 25 maggio, come deciso unanimemente dal Consiglio europeo. Saranno le ottave elezioni per il Parlamento europeo che si tengono dal 1979 e le prime a cui partecipa la Croazia insieme agli altri stati membri. Saranno chiamati alle consultazioni elettorali tutti i cittadini aventi diritto al voto di tutti gli stati membri dell’Unione Europea. In Italia verranno eletti 73 deputati (uno in più degli attuali).

Come si vota alle europee in Italia? L’elettore riceve una scheda di colore diverso a seconda dellaeuropee2014circoscrizione di appartenenza (nord est, nord ovest, centro, sud, isole), segna la croce sul partito a cui si vuole dare il voto e può esprimere fino a un massimo di tre voti di preferenza, indicando il cognome. Il sistema è proporzionale con soglia di sbarramento al 4%. I candidati che vengono eletti dai partiti, ma la cosa non è obbligatoria, entrano a far parte dello schieramento europeo a cui il loro partito appartiene.

Il territorio è diviso in cinque circoscrizioni, ciascuna delle quali elegge un numero di deputati proporzionale al numero di abitanti risultante dall’ultimo censimento della popolazione. In particolare 20 deputati spetteranno al Nord-ovest, 14 al Nord-est, 14 al Centro, 17 al Sud e 8 alle isole. È prevista una soglia di sbarramento al 4%.